Dad nelle medie, buona la prima Poli: «Ma potenzieremo internet»

Dad nelle medie, buona la prima
Poli: «Ma potenzieremo internet»

Bergamo, ieri il primo giorno di didattica a distanza per le scuole medie. L’assessore all’Istruzione: «Abbiamo sentito i dirigenti scolastici e abbiamo già fatto partire la richiesta per aumentare la banda per le connessioni».

Ci sono ragazzi che giovedì hanno chiesto di potersi salutare con un ultimo abbraccio prima dello stop forzato alla didattica in presenza. Il permesso è stato negato, chiaramente, viste le norme sul distanziamento sociale, ma la richiesta ha lasciato il segno e ha sottolineato quanto anche agli studenti di seconda e terza media mancherà la scuola. Primo giorno di Didattica digitale delle secondarie di primo grado anche in provincia di Bergamo e tutto sembra essere iniziato per il verso giusto: gli istituti da tempo avevano nel cassetto il piano d’emergenza da applicare nell’eventualità di sospensione delle lezioni in presenza e le reti di connessione hanno retto, anche se il Comune di Bergamo ha già chiesto un potenziamento delle infrastrutture per poter rispondere ancora meglio alle necessità delle scuole.

© RIPRODUZIONE RISERVATA