Filago piange Leonardo, manager di 42 anni vittima di un tragico incidente in moto
Leonardo Saffayeh

Filago piange Leonardo, manager di 42 anni vittima di un tragico incidente in moto

L’incidente venerdì 4 giugno nel Bolognese, è caduto da solo dal mezzo finendo sotto un suv davanti agli occhi degli amici. Disposta l’autopsia, non si esclude un malore. Lascia la moglie e una figlia di sei anni.

Sarà l’autopsia a stabilire le cause della morte di Leonardo Saffayeh, manager di 42 anni di Marna di Filago rimasto coinvolto venerdì mattina in un incidente a Monterenzio, nel Bolognese . Secondo gli accertamenti dei carabinieri della stazione di Monterenzio, intervenuti per i rilievi, l’uomo stava viaggiando sulla sua moto Bmw Adventure quando, poco dopo le 11,30, è caduto finendo sotto un Suv Volkswagen guidato da una donna bolognese di 51 anni che procedeva nella direzione opposta, sul rettilineo di via Cà de Masi. Con Saffayeh viaggiavano alcuni amici motociclisti che hanno chiamato subito il 112 insieme alla donna, rimasta illesa ma sotto choc. Sono subito intervenute le ambulanze del 118, l’elisoccorso, i vigili del fuoco e i carabinieri. I pompieri hanno estratto il motociclista da sotto l’auto: era già in arresto cardiaco e il medico lo ha rianimato prima di trasportarlo in elicottero, in codice rosso, all’ospedale Maggiore di Bologna. Purtroppo le condizioni del manager si sono aggravate e in serata il suo cuore ha smesso di battere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA