Ghiacciaio del Gleno, agonia irreversibile Colpa del caldo e dell’alga rossa -Foto

Ghiacciaio del Gleno, agonia irreversibile
Colpa del caldo e dell’alga rossa -Foto

Il 23 agosto verrà dedicato un requiem agli ultimi ghiacci perenni rimasti nella Bergamasca. Guarda il foto confronto dal 2006 a oggi.

Un requiem per il ghiacciaio. A prima vista poteva sembrare una delle tante iniziative estive per ravvivare la montagna. In realtà quella che si terrà domenica 23 agosto alle 15 presso il ghiacciaio del Gleno vuole essere un richiamo concreto sulle allarmanti conseguenze legate ai cambiamenti climatici.

La manifestazione è stata promossa da Fridays for future in collaborazione con la «Carovana dei ghiacciai» e Legambiente in un luogo che testimonia come l’ambiente stia cambiando.

© RIPRODUZIONE RISERVATA