I presidi: «Pronti a riaprire le superiori già a dicembre, ma resta il nodo trasporti»

I presidi: «Pronti a riaprire le superiori
già a dicembre, ma resta il nodo trasporti»

In classe dopo il 3 o slittamento oltre Natale? I dirigenti: «Negli istituti regole rispettate, il problema è fuori». Grassi (Tpl): «Se resta la capienza dei bus al 50%, servirà mantenere la stessa percentuale di didattica a distanza».

Le scuole sarebbero pronte a ripartire in sicurezza anche dopo il 3 dicembre. Il discrimine, secondo i dirigenti scolastici bergamaschi, lo farà la situazione relativa ai trasporti: se all’esterno degli istituti le cose non verranno migliorate, allora ci si troverà in una situazione simile a quella di inizio anno scolastico. Nelle ultime ore si rincorrono le notizie e le voci circa le norme contenute nel prossimo Dpcm, sul quale il Governo si sta confrontando in queste ore. Tra i temi in agenda c’è anche quello relativo alla possibile riapertura di scuole e università.

La nota del ministero

© RIPRODUZIONE RISERVATA