«Ingegnere aeronautico? Bello, ma faccio il pastore»
Yuri Zucchelli, 22 anni, con il cane Franz e le pecore che segue in Svizzera

«Ingegnere aeronautico?
Bello, ma faccio il pastore»

Yuri Zucchelli di Valcanale si è stabilito in Svizzera. Un anno di università, poi la scelta: in alpeggio con le pecore. «È questa la mia strada».

Cosa faccio da grande? Il pastore o l’ingegnere nel settore aeronautico?». Una domanda che si è posto diverse volte Yuri Zucchelli, 22enne di Valcanale di Ardesio ma da tempo residente in Svizzera, e alla quale ha dato la sua risposta definitiva tre anni fa, scegliendo la professione del pastore. «Da quando ho 17 anni – racconta il giovane –, durante l’estate raggiungevo la Svizzera per fare il pastore. Una cosa di qualche mese, per tornare poi ai miei doveri scolastici. Ho frequentato il Liceo aereonautico a Bergamo e, ottenuto il diploma, mi sono trasferito definitivamente in Svizzera, dove mi sono iscritto al corso universitario di ingegneria gestionale con specializzazione aeronautico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA