La Castelli dà l’addio all’oculista Chiodi «Ha fatto grande questa clinica»
Il dottor Marino Chiodi

La Castelli dà l’addio all’oculista Chiodi
«Ha fatto grande questa clinica»

Aveva 70 anni, ed era stato primario del reparto di Oculistica. Moltrasio: «Aveva una grande attenzione al paziente: era deciso e umile».

«Ci sono persone che ci segnano più di altre e che quando se ne vanno è come se mancasse un pezzo di noi». Queste le parole cariche di sofferenza e di ricordi pronunciate da Andrea Moltrasio, presidente dal 2000 al 2018 della Clinica Castelli, per spiegare cosa fosse per lui Marino Chiodi, già primario del reparto di Oculistica della clinica dal 1999 al 2014. Aveva 70 anni.

Il dottor Chiodi, dopo essere stato ricoverato alle Humanitas Gavazzeni, è mancato domenica 22 marzo all’affetto della moglie Margherita e delle due figlie Annalisa e Raffaella, degli amici, e dei colleghi che hanno avuto modo di lavorare con lui e apprezzarlo per le sue qualità professionali e umane.

© RIPRODUZIONE RISERVATA