Le auto elettriche si ricaricano viaggiando Progetto israeliano per la Brebemi

Le auto elettriche si ricaricano viaggiando
Progetto israeliano per la Brebemi

Le vetture passano su delle bobine e ricaricano le batterie. Tre anni di sperimentazione.

Sarà grazie all’induzione che in futuro si potrà viaggiare con le auto elettriche sull’autostrada Brebemi-A35. È stata la Electreon Wireless, società israeliana quotata alla borsa di Tel Aviv, ad annunciare ufficialmente l’avvio sulla Brebemi della sperimentazione di un tipo di tecnologia che (semplificando, dal momento che molti dettagli tecnici sono ancora coperti dal segreto industriale) prevede l’immersione nell’asfalto di bobine per la ricarica induttiva: le auto elettriche passandoci sopra, grazie a un particolare dispositivo sviluppato dalla stessa Electreon Wireless di cui dovranno dotarsi, ricaricheranno le proprie batterie semplicemente viaggiando.

Firmato un protocollo d’intesa

© RIPRODUZIONE RISERVATA