Lorenzo, a 28 anni sfida la crisi Covid «Apro il mio ristorante a Lenna»
Lorenzo con la compagna Valeria Gervasoni

Lorenzo, a 28 anni sfida la crisi Covid «Apro il mio ristorante a Lenna»

Lorenzo Bonini il 1° giugno inaugura la Trattoria delle miniere. «Dopo 10 anni di esperienza torno a casa e realizzo il mio sogno di sempre».

«Fin da piccolo ho sempre voluto essere un oste, col duplice ruolo di cuoco e di proprietario di un ristorante.

Non amo infatti definirmi uno chef, perché la mia passione è la cucina, ma non solo legata ai fornelli. A me piace accogliere le persone a casa mia, nel mio ristorante, e dare loro da mangiare. Renderle felici». Un sogno, quello raccontato da Lorenzo Bonini, 28 anni, di Lenna, che diventerà realtà il 1° giugno, quando, dopo aver lavorato per 10 anni in diverse realtà di Bergamo e provincia, aprirà le porte del proprio ristorante, la «Trattoria delle Miniere», a Lenna, il suo paese d’ origine, da dove tutto è partito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA