Morti nello schianto a Paladina: «Il Covid bloccò il progetto del semaforo a chiamata»
L’ingresso della discoteca Evolution di Paladina (Foto by Bedolis)

Morti nello schianto a Paladina: «Il Covid bloccò il progetto del semaforo a chiamata»

C’era l’ok della Provincia per l’attraversamento pedonale nel punto in cui sono morti i due giovani. «Ma poi, con pandemia e locale chiuso, impossibile sostenere i costi. Ora riproviamo».

Un attraversamento pedonale con semaforo a chiamata a una quindicina di metri dal punto dove l’altra notte sono stati investiti i due ragazzi. È un progetto che, su iniziativa del titolare del disco-bar «Evolution» e del Comune di Paladina, è in cantiere da almeno tre anni e che si è arenato a causa del Covid. Era già stato approvato dalla Provincia, poi recentemente la competenza per la Statale 470 dir. «E adesso dovremo rifare l’iter», dice Andrea Togni, proprietario del locale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA