Negozi storici della Regione Quattro new entry nella bergamasca

Negozi storici della Regione
Quattro new entry nella bergamasca

Lunedì a Palazzo Lombardia la consegna ad attività di Bergamo, Caravaggio, Grumello e Spirano. Nella provincia si sale a 128.

Sono quattro le insegne storiche della provincia di Bergamo che saranno premiate oggi, nell’ambito di una cerimonia ufficiale a Palazzo Lombardia, nella quale saranno gratificati 37 negozi ai quali Regione Lombardia ha riconosciuto il valore storico.

Si tratta di attività che sul territorio possono contare su oltre 50 anni di storia, professionalità e competenza. «Ancora una volta Bergamo e la sua provincia si dimostrano una realtà dinamica, in grado di saper coniugare perfettamente l’attaccamento alle tradizioni con voglia di sperimentare e innovare – spiega l’assessore al Turismo, Marketing territoriale e moda di Regione Lombardia, Lara Magoni –. Queste botteghe storiche della Bergamasca contribuiscono in maniera determinante a mantenere in vita la storia, i prodotti e i sapori antichi ma con una chiara proiezione verso il futuro, svolgendo un’importante operazione di marketing territoriale per tutto il territorio. Insegne che senza dubbio rappresentano uno strumento prezioso per valorizzare il turismo locale, in grado di esaltare le bellezze dei piccoli borghi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA