Persi in sei mesi una decina di milioni Rsa, è allarme occupazione
In una casa di riposo (Foto by Colleoni)

Persi in sei mesi una decina di milioni
Rsa, è allarme occupazione

Le Rsa bergamasche stentano a lasciarsi l’emergenza alle spalle. Superata quella sanitaria, ora la crisi si è fatta economica.

Il grido d’allarme che si leva dalle case di riposo orobiche riguarda, soprattutto, i conti delle strutture: conti svuotati e messi in ginocchio dalle perdite subite nei mesi di chiusura assoluta, mesi in cui ogni nuovo ingresso di ospiti è stato severamente vietato dalla Regione, nel nome della tutela dei pazienti. Ora, però, i nodi vengono al pettine. Tutti. E poco sembrano fare le recenti delibere e provvedimenti regionali che pure ammorbidiscono le norme del settore.

Le nuove regole

© RIPRODUZIONE RISERVATA