«Più corse sulla linea Bergamo-Milano» La Regione fa pressing su Trenord e Rfi

«Più corse sulla linea Bergamo-Milano»
La Regione fa pressing su Trenord e Rfi

Dopo la lettera dei pendolari l’assessore Terzi chiede di rimodulare le coincidenze sulla linea Bergamo-Milano.

«Il nostro impegno è quotidiano: ogni spiraglio, ogni ipotesi, ogni soluzione alternativa che consenta di tornare il prima possibile alla normalità viene attentamente e scrupolosamente vagliata. Non lasciamo e non lasceremo nulla di intentato»: così Claudia Terzi, asssessore regionale alla Mobilità prova a rassicurare i pendolari bergamaschi, esasperati oltre ogni limite dopo la chiusura (per almeno due anni) del ponte di Calusco. Ma si toglie anche qualche sassolino dalla scarpa.

d.nikpalj
Dino Nikpalj

Curioso di tutto ed esperto di niente. Classe 1968 (ohibò…), maturità tecnica e studi in Giurisprudenza, lavora a L’Eco di Bergamo dal novembre 1997. Vicecaporedattore dal 2014, è stato inviato e per tre anni ha guidato la redazione web. Scrive di cronaca, politica, trasporti e Atalanta, della quale è tifosissimo. Ha da sempre una passionaccia per il calcio inglese in tutte le sue forme e categorie, una spiccata simpatia per il Manchester City e una fornitissima biblioteca, anche di storie di calcio. Che prova a raccontare su Corner.

© RIPRODUZIONE RISERVATA