Prima stella dopo soli tre mesi Da Vittorio festeggia a Shanghai
il ristorante Da Vittorio aperto dalla famiglia Cerea a Shanghai

Prima stella dopo soli tre mesi
Da Vittorio festeggia a Shanghai

A soli tre mesi dalla sua inaugurazione, il ristorante Da Vittorio aperto dalla famiglia Cerea a Shanghai conquista già l’ambito riconoscimento della stella Michelin 2020. La stella cinese si aggiunge alle tre stelle in Italia con la storica insegna di Brusaporto e a quella di Saint Moritz in Svizzera.

Un traguardo importantissimo per la brigata guidata da Stefano Bacchelli - già executive chef del Da Vittorio a Saint Moritz - che testimonia come la filosofia di cucina firmata Cerea soddisfi le aspettative dei palati più esigenti.

La famiglia Cerea festeggia con tutto lo staff in terra cinese l’inserimento nella guida gastronomica più prestigiosa del mondo: «Conquistare la stella in così poco tempo - dichiara per tutti Francesco Cerea - è motivo per noi di grande felicità. Decidere di aprirci all’Oriente è stata una scelta coraggiosa, ma coerente col desiderio di portare nel mondo la nostra idea di cucina e ospitalità. Stefano Bacchelli col direttore Enrico Guarnieri e i ragazzi del team sono riusciti a tradurre il tutto in piatti e servizio d’eccellenza. Siamo orgogliosi di questo risultato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA