«Quei posti sono già occupati (da voi)» Docenti diplomati, rischio trasferimento

«Quei posti sono già occupati (da voi)»
Docenti diplomati, rischio trasferimento

Chi verrà stabilizzato a breve potrebbe non avere la possibilità di scegliere la sua attuale cattedra, perché risulta già assegnata (a lui stesso) in virtù del vecchio contratto.

Quando burocrazia e scuola si incontrano, grandi cose (si fa per dire) possono accadere. Può succedere, per esempio, che un insegnante prossimo all’assunzione in ruolo, che lavora da anni nello stesso istituto grazie a contratti a tempo determinato , si trovi a dover accettare l’assunzione in un posto diverso da quello occupato per tanto tempo, perché quel posto risulta occupato da lui stesso. Una situazione che ha dell’assurdo, ma che potrebbe verificarsi nei prossimi mesi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA