Ricoveri, a Bergamo non c’è l’impennata Negli ospedali meno malati di luglio

Ricoveri, a Bergamo non c’è l’impennata
Negli ospedali meno malati di luglio

I malati attualmente negli ospedali sono meno di quelli di luglio. Al Papa Giovanni giovedì 8 ottobre 18 in reparto, nessuno nell’Asst Bergamo Est.

Nuova impennata dei contagi da coronavirus in Italia: 4.458 i positivi registrati giovedì. In Lombardia i nuovi casi sono 683, con una crescita dei ricoverati dell’1,41% in Terapia intensiva e del 22% negli altri reparti. Ma la Bergamasca è in controtendenza; qui, i ricoveri sono anche più bassi di quelli di luglio: e questo quando, secondo i dati aggiornati al 7 ottobre della Fondazione Gimbe, la Lombardia resta in testa tra le regioni per distribuzione dei casi attualmente positivi al Covid (comprensivi di ricoverati in Terapia intensiva, ricoverati con sintomi e quelli in isolamento domiciliare): in totale 9.877 casi; mentre le cifre di tutta Italia parlano, sempre al 7 ottobre, di un totale di 3.782 ricoverati con sintomi, e 337 in Terapia intensiva.

Numeri in discesa

© RIPRODUZIONE RISERVATA