San Pellegrino, riapertura del Grand Hotel Ora si fa avanti pure QC Terme

San Pellegrino, riapertura del Grand Hotel
Ora si fa avanti pure QC Terme

Nel futuro del Grand Hotel di San Pellegrino c’è un poker di investitori. Finita l’emergenza sanitaria, il Comune pubblicherà il bando per cercare chi completerà i lavori di recupero dello storico ex hotel e poi si occuperà della gestione.

Dopo una società di Torino e un gruppo di cliniche che avevano già manifestato interesse al recupero nel 2019, a inizio di quest’anno hanno formalizzato la volontà di gestire l’imponente edificio liberty chiuso dal 1978, anche un terzo gruppo di operatori del settore alberghiero-turistico e la stessa QC Terme, gestore della Spa di San Pellegrino, proprietà del gruppo Percassi.

Le società interessate

© RIPRODUZIONE RISERVATA