Soccorre bimbo, volontario sanzionato E il sindaco paga la multa ai suoi vigili

Soccorre bimbo, volontario sanzionato
E il sindaco paga la multa ai suoi vigili

Un volontario accontenta un bambino e si ritrova multato. Il sindaco di Paladina, di fronte all’intransigenza dell’agente della polizia locale che non ha voluto sentire ragioni, decide di pagare lui la multa.

È successo a Paladina, dove un agente della polizia locale ha comminato una sanzione per violazione del Codice della strada a un volontario che stava portando a scuola un bambino. Nel raggiungere il complesso scolastico il bambino aveva iniziato a piangere e il volontario, per calmarlo, ha deciso di farlo sedere sul sedile anteriore, mentre lui era impegnato a guidare. Per la normativa vigente, però, non è consentito per la statura sotto un metro e 50, e l’agente della polizia locale, che si trovava nei pressi della scuola, vedendo il bambino sul sedile anteriore ha multato subito il volontario autista. Inutili i tentativi di spiegazione, l’agente di polizia locale è stato irreprensibile e il verbale è stato subito compilato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA