Vaccini,oggi  chiuso ambulatorio di Sarnico Meningite, ecco come fare con i minori

Vaccini,oggi chiuso ambulatorio di Sarnico
Meningite, ecco come fare con i minori

Emergenza vaccinazioni, lunedì 13 gennaio è chiuso l’ambulatorio di Sarnico, con l’eccezione di quelle prenotate presso l’Asst Bergamo Est nel quadro del Piano nazionale vaccinale per i bambini (in questo caso nella sede Presst adiacente al centro anziani in via Suardo (fronte cimitero). Da martedì a venerdì le vaccinazioni riprenderanno nella sede della guardia medica (vicino all’ospedale) in via Faccanoni/Bortolotti, dalle 9 alle 16.

L’obiettivo principale su cui si concentra il piano straordinario messo in campo da Regione Lombardia e Ats Bergamo e Brescia per fermare la diffusione del focolaio è quello di vaccinare prioritariamente la popolazione dai 18 ai 60 anni, ma cosa è previsto per i minorenni? Lo precisa Ats: «In generale il Piano nazionale regionale delle vaccinazioni attualmente in vigore prevede l’offerta gratuita della vaccinazione anti-meningococco C fino a 10 anni di età e anti-meningococco ACWY da 11 a 17 anni compiuti. Agli adolescenti che non sono stati vaccinati da piccoli con l’anti-meningococco C viene comunque offerto il vaccino anti-meningococco ACWY. Questo vaccino è quello che stiamo offrendo nelle scuole superiori della zona interessata all’attività di vaccinazione straordinaria – spiega il direttore generale di Ats Bergamo Massimo Giupponi –. Stiamo semplicemente accelerando l’offerta con il tetravalente per le scuole medie superiori».

© RIPRODUZIONE RISERVATA