Il lavoro è in calo, ma diventa più stabile E nelle costruzioni si torna ad assumere

Il lavoro è in calo, ma diventa più stabile
E nelle costruzioni si torna ad assumere

Meno lavoro, ma più stabilità rispetto allo stesso periodo del 2018. Nella nostra provincia i lavoratori per cui si prevede un lavoro più sicuro sono a novembre il 2% in più rispetto allo scorso anno.

Si tratta dell’esatto corrispettivo dell’incremento stimato nell’ambito dell’apprendistato, che fa crescere il livello di stabilità occupazionale a Bergamo dal 28% al 30% in un anno, almeno secondo le stime Excelsior Unioncamere sulle previsioni occupazionali. Un trend destinato a crescere, visto che la nuova legge di bilancio punta proprio sull’apprendistato. Oltre a confermare la precedente aliquota diversificata - 1,5% per il 1°anno, 3% il 2°, poi 10% oltre alle agevolazioni del Ccnl - in caso di assunzione con contratto di apprendistato professionalizzante di giovani tra i 19 e 29 anni da parte di datori di lavoro con meno di 9 dipendenti, la legge introduce infatti una nuova agevolazione (sempre riservata alle aziende fino a 9 dipendenti) per l’apprendistato di primo livello, con uno sgravio contributivo del 100% per 3 anni, e aliquota del 10% per i periodi contributivi successivi. L’obiettivo, dunque è quello della maggiore stabilità che proprio nella nostra provincia trova già segnali positivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA