Imprese a caccia di lavoratori Record di posti vacanti

Imprese a caccia di lavoratori
Record di posti vacanti

L’Istat stima in 110-110 mila occasioni di impiego non soddisfatte. Ingegnere e fabbro i profili più ricercati.

Le imprese sono a caccia di curricula, di candidati, per posti di lavoro in procinto di liberarsi o che stanno emergendo ex novo. A fine 2018 le ricerche di personale hanno infatti toccato un picco. Un massimo certificato dall’Istat, che per il quarto trimestre dello scorso anno ha stimato un tasso di posti vacanti pari all’1,2%, come non accadeva almeno dal 2010, ovvero da quando è partita la statistica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA