Integrazione Conad-Auchan Accordo anticipato al 31 luglio

Integrazione Conad-Auchan
Accordo anticipato al 31 luglio

Stretta sull’operazione Conad-Auchan, una partita che in provincia di Bergamo interessa circa 700 dipendenti che fanno ora capo ai 7 punti vendita del colosso francese della grande distribuzione.

I sindacati chiedono l’apertura di un tavolo aziendale per gestire l’integrazione tra le due reti - quella di Conad e quella di Auchan Italia - alla luce dell’ acquisizione della stessa Aucahn Italia da parte della cooperativa emiliana che vedrà passare di mano, a livello nazionale, 46 ipermercati e 23 supermercati: un’operazione la cui conclusione è fissata al prossimo 31 luglio.

È quanto emerso eri dall’ incontro, tenuto al ministero dello Sviluppo economico, tra Conad e i sindacati. Nel corso del summit, spiega una nota, Conad ha confermato «che il closing dell’operazione» di acquisto «verrà anticipato al prossimo 31 luglio» permettendo così «di dare avvio ai primi interventi di integrazione della rete già nella seconda metà del 2019». A testimonianza della volontà di procedere a tappe forzate, un incontro tra azienda e sindacati è stato già fissato per il 6 agosto a Roma.


© RIPRODUZIONE RISERVATA