Tenaris, utile record a 634 milioni

Secondo trimestre Per la multinazionale ricavi a 2,8 miliardi di dollari, in aumento dell’83% rispetto a un anno fa. In Nord America volano le vendite di tubi: più 124%. Prevista un’ulteriore crescita nella seconda parte del 2022.

Tenaris, utile record a 634 milioni
Tenaris controlla la Dalmine

Per dirla con Paolo Rocca, «il momento è favorevole per il nostro settore». Il presidente e amministratore delegato di Tenaris, colosso siderurgico che controlla la Dalmine, commenta numeri più che brillanti riferiti al secondo trimestre dell’anno, con ricavi a 2,8 miliardi di dollari, in crescita del 18% rispetto ai primi tre mesi dell’anno e dell’83% se raffrontati con lo stesso periodo del 2021. Tirando le somme, in sei mesi, le vendite di Tenaris raggiungono i 5,167 miliardi (più 90,6%).

© RIPRODUZIONE RISERVATA