Europee e spettro Iva I litiganti per celia diventano litiganti sul serio
Armando Siri

Europee e spettro Iva
I litiganti per celia
diventano litiganti sul serio

Finchè c’erano da approvare le misure-bandiera (reddito di cittadinanza e quota 100), su cui i due soci del famoso contratto del cambiamento avevano messo in gioco tutta la loro credibilità, nella maggioranza regnava un’atmosfera di fervida collaborazione capace di far rientrare ogni dissidio. Appena incassato l’ok dal parlamento, i contrasti non solo si sono fatti più numerosi ma anche più profondi e tenaci. Nelle ultime settimane abbiamo assistito ad un vero crescendo.

Dallo scontro sulle grandi opere e sull’alta velocità si è passati alle divergenze sulla via della seta, sul congresso delle famiglie di Verona, sull’autonomia regionale differenziata, sui porti aperti, sulla flat tax. Ci mancava solo la bufera politico-mediatica scoppiata sulla testa del sottosegretario leghista Armando Siri per il sospetto pagamento di una mazzetta, cui ha fatto seguito – praticamente in tempo reale – la richiesta da parte grillina delle sue dimissioni, perché si materializzasse un concreto pericolo di crisi del governo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA