Per il risparmio è l’epoca dello 0.0

Per il risparmio
è l’epoca dello 0.0

Il web è diventato 2.0, l’industria si trasforma in 4.0, il risparmio ritorna a 0.0. Nel senso che il rendimento è ormai sistematicamente nullo. Colpa della politica monetaria eccezionalmente espansiva, dei massicci acquisti di titoli pubblici e privati da parte della Bce, che ne fa salire i prezzi e ne comprime i rendimenti. Le obbligazioni, soprattutto quelle pubbliche, sono il tipico strumento di investimento dei piccoli capitali e oggi nel mondo ce ne sono per ben 13 mila miliardi a rendimento negativo, cioè che costano di più di quanto ripagheranno in futuro. Una stranezza? Un non senso? Certamente una condizione mai vista nella storia finanziaria, che priva i piccoli operatori della legittima remunerazione dei loro capitali.

È una tassa occulta, un’ingiustizia che si fa finta di non vedere perché prevalgono l’esigenza di alimentare il fabbisogno statale e la speranza, evidentemente non coronata da successo, di stimolare la domanda e la crescita economica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA