Arriva il ponte in ferro per pedalare sul Serio

La struttura sostituirà quella in legno tra Vertova e Casnigo. Un intervento da 250mila euro promosso dalla Comunità montana.

Arriva il ponte in ferro per pedalare sul Serio
Il rendering del nuovo ponte

Ridare un volto nuovo alla pista ciclopedonale della Valle Seriana entro la primavera. È questa la missione della Comunità montana Valle Seriana, sollecitata in estate dalle prese di posizione di Aribi e dalle proteste dei cicloturisti, e pronta a far partire i lavori per un’altra opera attesa che finalmente è stata appaltata: entro la fine dell’anno prenderanno il via i lavori per la sostituzione del vecchio ponte in legno che collega Vertova e Casnigo sul fiume Serio. I lavori sono stati finalmente appaltati: l’opera sarà in ferro e per la sua realizzazione saranno investiti 250mila euro. «Lo diciamo chiaro, il nostro obiettivo è quello di riaprire l’intera pista ciclopedonale della Valle Seriana entro la primavera del 2022, risolvendo tutti i nodi critici che si sono presentati nell’ultimo anno – spiega l’assessore ai Lavori pubblici della Comunità montana Francesco Cornolti -. Oltre ad aver risolto la questione tra Vertova e Casnigo, abbiamo incontrato nei giorni scorsi il sindaco di Albino, e abbiamo stabilito come intervenire sui ponticelli chiusi dallo scorso giugno nel suo territorio. La sostituzione dei due ponti sarà sui 150mila euro: al loro posto sorgeranno due strutture in ferro, le cui sponde saranno realizzate con un grigliato che permetterà di vedere il fiume. Stiamo dando una forma nuova alla pista e ai suoi ponti, per inserirsi nel contesto ambientale con il minor impatto possibile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA