Dalmine, avanti con il nuovo casello A4
Si parte con gli espropri dei terreni

Autostrade per l’Italia ha avviato le procedure per lo svincolo dopo il via libera al progetto arrivato il 7 novembre scorso dal ministero. Su «L’Eco» di oggi l’annuncio della società con tutti i dettagli.

Dalmine, avanti con il nuovo casello A4 Si parte con gli espropri dei terreni

Nuovo casello dell’A4, Autostrade per l’Italia parte con le procedure per arrivare alla realizzazione del progetto, in itinere dal 1997, quando per la prima volta se ne cominciò ufficialmente a parlare. Autostrade spa avvia gli espropri per pubblica utilità delle aree nei territori di Dalmine e Stezzano: l’avviso di deposito della documentazione (pubblicato su «L’Eco» di martedì 17 dicembre) annuncia che nell’arco di 45 giorni i proprietari dei terreni possono presentare eventuali osservazioni contro il vincolo espropriativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA