L’Italia targata Bergamo è d’oro agli Europei a squadre di marcia
Da sinistra Lidia Barcella,Federica Curiazzi, Anna Aleonora Giorgi, Beatrice Foresti. Oro agli Europei a squadre

L’Italia targata Bergamo è d’oro agli Europei a squadre di marcia

Tre nostre ragazze fra le quattro azzurre di Atletica che dominano la 35 km. Barcella è anche bronzo individuale. Orobici sul podio pure nelle 20 km.

La classe operaia non va in paradiso solo in certi film un po’ retrò, ma anche a Podebrady, in Repubblica Ceca, dove Lidia Barcella scrive l’ennesima pagina di una storia sempre più dai contorni della favola. Terza piazza individuale sulla 35 km, personale abbassato di sette minuti, oro a squadre: è la 24enne di Villa di Serio che alterna allenamenti con un lavoro da operaia in un’azienda ortofrutticola, la donna copertina della foltissima rappresentativa (ben otto elementi) di BergamoMarcia che in Repubblica Ceca ha preso parte ai Campionati europei a squadre di specialità.

«Il lavoro paga» ha detto tante volte la diretta interessata, e i frutti (ops…) della sua semina sportiva, li ha raccolti al termine d una prova difficilmente immaginabile alla vigilia. Il successo è andato alla greca Antigoni Drisbioti (2h49’55”) che ha preceduto la capitana azzurra Anna Eleonora Giorgi (2h51’05”, autrice di una prova da montagne russe) con subito dietro l’allieva di Renato Cortinovis, autrice di un 2h51’50” ad altissimo tasso di regolarità. Sorrideva, Lidia, al momento della premiazione, insieme ad altre due marciatrici di casa nostra che hanno portato punti alla causa azzurra: ottava Federica Curiazzi (2h56’02”), 14ª Beatrice Foresti (3h04’04”), entrambe in forza all’Atl. Bergamo 59 Oriocenter, e tutte due capaci di un robusto lifting al precedente primato personale su una distanza a cui si ripenserà dai Mondiali di Eugene ’22.

© RIPRODUZIONE RISERVATA