Covid, cala il sipario sulla stagione degli hub: stop a Clusone, Chiuduno e Rogno

Asst Bergamo Est Lunedì 21 marzo inizia Rogno, seguiranno Clusone e Chiuduno. In tutto 859 mila le vaccinazioni. Alborghetti: siamo riusciti a costruire e gestire una macchina complessa, speriamo di non averne più bisogno.

Covid, cala il sipario sulla stagione degli hub: stop a Clusone, Chiuduno e Rogno
L’hub vaccinale di Chiuduno, allestito nel centro fieristico: sarà l’ultimo a chiudere

Chiusi. Luci abbassate, box svuotati, frigoriferi spenti. Niente più serpentoni di cittadini pazientemente in fila, basta a quel vociare rilassato di chi sa di aver appena ricevuto un bene prezioso, salvavita. Dopo aver somministrato complessivamente 859mila dosi, i tre hub vaccinali dell’Asst Bergamo Est abbassano la serranda: chiude per primo Rogno, lunedì alle 14, poi sarà la volta di Clusone, martedì alle 20, e infine toccherà a Chiuduno, mercoledì alla stessa ora. Cala il sipario su una pagina che finirà nei libri di scuola, quella della campagna vaccinale massiva più sofisticata degli ultimi decenni. Era febbraio 2021 quando a Chiuduno il centro fieristico gestito dai volontari dell’associazione Prosettembre viene trasformato in hub vaccinale : è l’epoca dei contagi alle stelle, dei vaccini che arrivano col contagocce, di quella catena organizzativa da mettere in piedi in tempo zero e con l’efficienza di una macchina da guerra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA