La Regione agli ospedali: preparate i letti
Papa Giovanni, 80 posti in terapia intensiva

Il Covid rialza la testa. venerdì nella nostra provincia 38 nuovi casi, ma nel resto della Lombardia gli incrementi sono preoccupanti. Alle strutture sanitarie l’invito a rendere disponibili terapie intensive e degenze per acuti.

La Regione agli ospedali: preparate i letti Papa Giovanni, 80 posti in terapia intensiva

La crescita del numero dei nuovi contagi non si arresta . in Lombardia. Diminuiscono i tamponi (ieri +30.587 rispetto ai +32.057 di giovedì) ma aumentano i positivi al Covid (+2.419, il giorno prima +2.067) e si innalza il livello di allerta per non farsi trovare impreparati dinanzi a una seconda ondata di Covid-19, sempre più tangibile nei numeri. Regione Lombardia ha già allertato le strutture ospedaliere con una lettera inviata ai direttori generali delle Asst, Ats, Areu, Irccs pubblici e privati e case di cura accreditate: «Preparate i posti letto» è il senso della missiva, perché l’evoluzione del quadro epidemiologico fa presagire la necessità di una risposta adeguata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA