L’ondata di caldo: «A Bergamo allerta arancione»

La Lombardia tra le zone più a rischio secondo il bollettino del ministero della Salute.

L’ondata di caldo: «A Bergamo allerta arancione»

Ci aspettano almeno altri 7-10 giorni di caldo insopportabile, intenso e persistente anche nelle ore notturne . Il bollettino del ministero della Salute ha riempito di bollini arancioni (allerta 2 su una scala di 3) gran parte del Nord Italia, soprattutto la Lombardia, il Veneto occidentale e l’Emilia Romagna, con la provincia di Bergamo nel pieno della bolla di calore: ieri 35 gradi di massima - che hanno confermato il bollettino delle ondate di calore del ministero -, destinati però a salire ulteriormente nei prossimi giorni, arrivando - secondo le previsioni - a sfiorare i 40 gradi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA