Malpensata, via 200 parcheggi per far posto al parco. Ma prima la bonifica

Il piazzale cambierà volto: resteranno solo 100 stalli auto. Imprevisto: sottosuolo inquinato. Per la messa in sicurezza serviranno 550mila euro.

Malpensata, via 200 parcheggi per far posto al parco. Ma prima la bonifica
Prima dell’ampliamento del parco il piazzale della Malpensata dovrà essere bonificato
(Foto di Foto Bedolis)

Per trasformare parte del piazzale della Malpensata in giardino sarà necessario procedere con una bonifica, un imprevisto al progetto di ampliamento dello storico parco che peserà sulle casse del Comune per 550mila euro. I lavori dovrebbero prendere il via nella tarda primavera-estate (saranno finanziati con il nuovo bilancio) e dal momento in cui nell’area entreranno gli escavatori, i circa 200 parcheggi non saranno più utilizzabili (ne resteranno 100 dei 300 esistenti).

© RIPRODUZIONE RISERVATA