Piazza Matteotti, si sostituiscono tre sofore a rischio caduta - Foto

Bergamo città. In arrivo esemplari più giovani della stessa varietà. Il Comune: «Instabilità grave, intervento inevitabile e ormai non più rinviabile dopo due valutazioni di agronomi professionisti».

Piazza Matteotti, si sostituiscono tre sofore a rischio caduta - Foto
Una delle tre vecchie sofore

Lavori in corso dalle prime ore di giovedì mattina, 24 novembre, in piazza Matteotti per consentire il rinnovo del patrimonio arboreo accanto a Palazzo Frizzoni e al monumento ai Fratelli Calvi: sono infatti iniziate le operazioni per la sostituzione di tre sofore, in condizioni di instabilità grave spiega il Comune, con nuovi esemplari che Palafrizzoni ha già individuato e che saranno trapiantati entro le prossime due settimane. «Un’inevitabile operazione – si legge in una nota di Palazzo Frizzoni – scongiurata più volte e ormai non più rinviabile, quella del taglio delle 3 piante: son state ben due le valutazioni svolte da agronomi professionisti – al primo responso di abbattimento, l’Amministrazione ha chiesto un ulteriore parere, nel tentativo di scongiurare il taglio delle piante, ma anche la seconda relazione ha confermato le condizioni irreversibili delle piante - che hanno rivelato la necessità di sostituire la sofore, già legate da tiranti e corde da diversi mesi per cercare di evitarne la caduta sui passanti. Una delle tre, inoltre, era ormai completamente cava, con solo 10 cm di legno in un diametro complessivo di quasi 90 cm».

© RIPRODUZIONE RISERVATA