Siccità, il Consorzio di Bonifica: «Situazione drammatica, possibili razionamenti per l’irrigazione»

L’allarme Il presidente Franco Gatti: «La stagione irrigua 2022 è alle porte e, sui comprensori irrigati con acque derivate dai fiumi Serio, Brembo e Cherio, è crisi idrica».

Siccità, il Consorzio di Bonifica: «Situazione drammatica, possibili razionamenti per l’irrigazione»

«La stagione irrigua 2022 è alle porte e, sui comprensori irrigati con acque derivate dai fiumi Serio, Brembo e Cherio, è crisi idrica»: a lanciare l’allarme è il presidente del Consorzio di bonifica della Media pianura, Franco Gatti. «Nel comprensorio bergamasco, solo le zone servite da pozzi, attingendo da falda, hanno già attuato le prime irrigazioni di soccorso ai cereali autunno-vernini e per consentire di salvare i seminativi di mais. L’avvio della stagione irrigua si presenta drammatica per via della ridotta disponibilità di risorsa idrica nei fiumi » osserva Gatti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA