«Visionary days», gli under 35 dicono alle istituzioni come immaginano il mondo

In Fiera.Ben 2.500 partecipanti (mille in presenza) per un «brainstorming» di otto ore su cinque temi. Alla fine concetti e visioni raccolte in un manifesto.

«Visionary days», gli under 35 dicono alle istituzioni come immaginano il mondo
Un momento di «Visionary days» in Fiera, con i partecipanti suddivisi in tavoli di lavoro

La fiera di Bergamo ha accolto 1.000 ragazzi da tutta Italia per la quinta edizione di «Visionary days» : 2.500 ragazzi - appunto 1.000 in presenza, e 1.500 da remoto - riuniti per un brainstorming di 8 ore che ha come obiettivo la stesura di un manifesto da destinare alle istituzioni e a «chiunque sia interessato», in cui si definiscono i punti cardine del domani per gli under 35.

© RIPRODUZIONE RISERVATA