A San Pellegrino Jesus Christ Superstar riletto in chiave jazz con l’organo dell’800

A San Pellegrino Jesus Christ Superstar riletto in chiave jazz con l’organo dell’800

Domenica prossima 11 luglio, nella chiesa parrocchiale di San Pellegrino Terme, alle ore 19,15 (e non 20,45 come comunicato precedentemente, ndr) sarà riproposto, in un originale arrangiamento jazz, il celebre musical «Jesus Christ Superstar» scritto da Andrew Lloyd Webber su testi di Tim Rice e del quale l’anno scorso è stato celebrato il cinquantesimo anniversario di vita.

A causa della concomitanza con la finale dei campionati europei di calcio il concerto con la versione jazz del musical JCS, in programma domenica 11 luglio nella chiesa parrocchiale di San Pellegrino Terme e precedentemente annunciato per le 20,45, sarà anticipato alle 19,15 (per info e prenotazioni ai numeri 338-58.36.380 e 388-58.63.106).

La ricorrenza, tra l’altro, era stata festeggiata con larga partecipazione di pubblico nella chiesa arcipresbiterale di Lallio, lo scorso ottobre, con un’inedita esibizione dei noti musicisti Sandro Di Pisa, Nadio Marenco e Roberto Olzer. Una prima assoluta che aveva riscosso grande successo, inserita all’interno della rassegna di concerti «Box Organi. Suoni e parole d’autore», ideata e diretta da Alessandro Bottelli.

Lo stesso trio musicale si ripresenta ora nella cittadina termale sul Brembo con questa suggestiva rivisitazione della popolarissima opera rock ispirata alle vicende dell’ultima settimana di vita di Gesù. «Nella parrocchiale di San Pellegrino Terme si ascolterà un’elaborazione strumentale del musical, incentrata sulle sonorità dell’organo ottocentesco presente in cantoria, che per l’occasione dividerà la scena con chitarra e fisarmonica», fanno sapere gli organizzatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA