Aperture serali, menu speciali, ginnastica Tutti i progetti del Peterzano alla Carrara
La mostra del Peterzano all’Accademia Carrara

Aperture serali, menu speciali, ginnastica
Tutti i progetti del Peterzano alla Carrara

Aperture serali, viaggi alla scoperta di amori ideali e passioni terrene, un laboratorio di ginnastica artistica - nel senso letterale del termine - e gli irrinunciabili piaceri della tavola con menu speciali e promozionali in oltre trenta ristoranti di città e provincia per tutta la durata della mostra.

È un fatto che il museo contemporaneo stia mutando geneticamente e oggi, lo dimostrano le statistiche, è premiato dai visitatori quanto più è in grado di proporsi come luogo di molteplici esperienze. In questa direzione si muove anche l’Accademia Carrara nell’offrire al suo pubblico un motivo convincente – anzi tre - per scegliere di trascorrere San Valentino a tu per tu con la mostra «Tiziano e Caravaggio in Peterzano».

In primis, anche nel Rinascimento ci si innamorava e trascorrere qualche ora in compagnia di Venere, Cupido e dei protagonisti di amori mitici non può che far bene a ogni sogno d’amore che si rispetti. C’è poi da cogliere al volo la felice combinazione di una mostra che restituisce tante narrazioni dell’amore e delle sue infinite sfumature: l’amore poetico che trapela dalla musica, quello sensuale ed erotico del satiro che scopre Venere, quello passionale della Dea che tradisce Vulcano, quello che cura e protegge di Angelica per Medoro. Last but not least, il museo può essere un’oasi di pace e di spensieratezza, per condividere bellezza lasciando a casa ansie e preoccupazioni.

journalist_account_61
Barbara Mazzoleni

Giornalista e progettista culturale, con passione per l’esplorazione  del pianeta dell’arte a 360 gradi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA