Luci accese sulla Capitale della cultura Brescia e Bergamo al lavoro sugli eventi
Un momento della manifestazione Notti di Luce del 2015, a Bergamo

Luci accese sulla Capitale della cultura
Brescia e Bergamo al lavoro sugli eventi

Bergamo e Brescia al lavoro sul programma delle iniziative. La Leonessa pensa a rivisitare il Festival delle luci, tema già sperimentato dalla nostra città. Prende corpo il progetto del Museo del Tappeto.

Potrebbero esserci giochi di luci a illuminare i monumenti e uno sfoggio di preziosi tappeti antichi nel futuro prossimo di Brescia e Bergamo. È noto che le due amministrazioni comunali stanno lavorando – sinora in sordina – al dossier di investitura di Capitale italiana della Cultura nel 2023. Progetti e iniziative per «crescere insieme», come recita lo slogan lanciato dai sindaci Giorgio Gori ed Emilio Del Bono, che hanno annunciato «palinsesti ricchi e dialoganti tra i due territori».

Fra le idee al vaglio di Palazzo della Loggia ce ne sono due che accomunano più di altre la Città dei Mille e la Leonessa. Nascono da esperienze del passato ma guardano al domani, con l’intenzione di lasciare un segno duraturo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA