Quei disegni di 50 anni fa che incantano i clienti di oggi

Potenza di un archivio L’azienda tessile di Gandino Torri Lana 1885, grazie a una collaborazione con i designer di Studiocharlie, sta rimettendo ordine nel catalogo delle sue produzioni storiche: 300 mila pezzi. Qualcuno viene rielaborato e ne nascono fantasie, motivi, colori che alle fiere internazionali vincono premi e conquistano imprenditori e pubblico.

Quei disegni di 50 anni fa che incantano i clienti di oggi
Un divano rivestito con tessuti e fantasie della Torri Lana 1885 di Gandino

Studiocharlie, tre designer (il bergamasco Gabriele Rigamonti, Carla Scorda, Vittorio Turla) che nel 2018 hanno vinto un Compasso d’Oro Adi, il premio internazionale più prestigioso del settore, da quattro anni collaborano con la Torri Lana 1885 di Gandino, una delle aziende più vecchie, e in un certo senso più nuove di questo comparto : fornisce tessuti di pregio ai più importanti produttori di mobili imbottiti del mondo. La sua sede, elegante e dipinta di fresco, si trova ancora oggi nel sito originario, in un’area nota fin dal Medioevo per la produzione dei pannilana . Studiocharlie ha realizzato il volume «Torri Lana 1885. Archives and Future» (Rubbettino) che racconta l’attività e la lunga storia dell’azienda. Parallelamente, sta strutturando un sistema di archiviazione fisico e digitale che consenta la catalogazione dell’archivio tessile della ditta, incredibilmente ricco .

© RIPRODUZIONE RISERVATA