Variante di Zogno, consegnati i lavori Si parte con l’allestimento del cantiere

Variante di Zogno, consegnati i lavori
Si parte con l’allestimento del cantiere

Previsto in settimana l’allestimento del cantiere. Da Percassi la disponibilità a riprendere il progetto del polo commerciale e dell’hotel terme a San Pellegrino.

Si parte. L’annuncio arriva dall’assessore regionale a Infrastrutture, trasporti e mobilità sostenibile Claudia Terzi: «Dopo un sopralluogo tecnico, venerdì scorso c’è stata la consegna ufficiale dei lavori. Tra mercoledì (domani, ndr) e giovedì l’impresa Collini di Trento dovrebbe iniziare ad allestire il cantiere» per il completamento della variante di Zogno. Arriveranno mezzi e materiale. Chi passerà sul provinciale, quindi, potrà vedere concretamente la ripresa dei lavori, fermi ormai da cinque anni. Così conferma dalla Collini: «Dovremmo riuscire a partire questa settimana».

E con la variante in galleria di Zogno dovrebbe ripartire anche il progetto di rilancio di San Pellegrino, in particolare la prevista realizzazione del centro residenziale-commerciale e dell’albergo per le Terme, da parte del gruppo Percassi. Un progetto da 100 milioni di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA