Scritte no vax a Treviglio: la condanna del sindaco Imeri

Dopo i muri imbrattati al cimitero di Nembro e al centro vaccinale di Dalmine, nuovo attacco no vax alla Fiera di Treviglio.

Scritte no vax a Treviglio: la condanna del sindaco Imeri
I muri imbrattati alla Fiera di Treviglio
(Foto di Dal post di Yuri Imeri su Facebook)

Nuove scritte no vax questa volta alla Fiera di Treviglio: a denunciare l’atto vandalico il sindaco Juri Imeri con un post su Facebook nella giornata di lunedì 24 gennaio . «Spero che i responsabili vengano identificati presto» ha scritto sui social il primo cittadino della città della Bassa mostrando una fotografia del muro imbrattato della Fiera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA