Tagliuno, l’oratorio a nuovo è segno tangibile di fede - Foto/Video

Castelli Calepio Rinnovato lo storico centro giovanile di Tagliuno, ieri il taglio del nastro con il vescovo Beschi. Tanti i volontari e i benefattori che hanno contribuito all’opera. La nuova struttura dedicata a San Francesco.

Tagliuno, l’oratorio a nuovo è segno tangibile di fede - Foto/Video
Il nuovo oroatorio di Tagliuno
(Foto di Yuri Colleoni)

«Un luogo simbolo di accoglienza, dove si tocca la fede e la si trasmette a chi sta crescendo». Con queste parole dense di speranza il vescovo Francesco Beschi ha inaugurato nel tardo pomeriggio di ieri il nuovo oratorio di Tagliuno di Castelli Calepio, realizzato rinnovando lo storico centro parrocchiale giovanile e ora intitolato a San Francesco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA