Più luce e sicurezza: dopo un anno riapre la passerella di Clanezzo

L’inaugurazione Il 16 giugno riapre il «Put che’l bala» che collega con Villa d’Almè. Il sindaco Preda: mai come in questi mesi di stop ci siamo accorti di quanto sia importante questo ponte.

Più luce e sicurezza: dopo un anno riapre la passerella di Clanezzo
La passerella di Clanezzo con la nuova illuminazione

A un anno dalla chiusura - era fine giugno 2021 - riapre la passerella pedonale che collega Clanezzo a Villa d’Almè, sopra il Brembo. Conosciuto come «Put che ’l bala», il passaggio era deteriorato e poteva diventare pericoloso. Da qui lo stop e quindi i lavori di ripristino. L’inaugurazione della struttura rimessa in sicurezza e con una nuova illuminazione sarà giovedì 16 giugno, alle 20,30. I lavori sono stati eseguiti dall’impresa Brozzoni di Zogno che aveva aperto il cantiere subito dopo Pasqua (per un appalto da 44 mila euro). Quaranta i giorni che erano previsti, con riapertura ai pedoni della passerella a inizio giugno. Giusto in tempo, quindi, per il periodo in cui il passaggio sul ponte si intensifica: turisti, ciclisti, ma anche chi raggiunge le rive sabbiose e ghiaiose del Brembo per rinfrescarsi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA