Malore, morto Angelo Bonomelli: era il titolare di Villa Ortensie

Trescore. Trovato senza vita a Entratico nella sua auto. Mercoledì 9 novembre l’autopsia, ma sulle cause non sembrano esserci dubbi. L’attività di onoranze funebri.

Malore, morto Angelo Bonomelli: era il titolare di Villa Ortensie
Angelo Bonomelli aveva 80 anni

Si è sentito male lunedì sera mentre era alla guida della sua auto e si è fermato in un parcheggio nella zona industriale di Entratico, vicino a una pista ciclopedonale. Forse credeva si trattasse di un malore passeggero ma purtroppo gli è stato fatale e non è riuscito a chiedere aiuto per i soccorsi. È stato ritrovato senza vita a distanza di diverse ore, nel primo pomeriggio di martedì 8 novembre in via Mattei, nell’abitacolo della sua auto: Angelo Bonomelli aveva compiuto 80 anni ad aprile, abitava a Trescore dove più di mezzo secolo fa aveva creato l’agenzia delle onoranze funebri che oggi è gestita dal figlio e ha diversi uffici in Bergamasca, Fontanella, Calcinate, Chiuduno, Seriate e Romano di Lombardia (Trescore è la casa madre).

Angelo Bonomelli è stato il fondatore di «Villa Ortensie», lo storico centro termale di Sant’Omobono di cui era innamorato. Con questo progetto Bonomelli aveva dato forma alla sua passione per la naturopatia che coltivava da tempo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA