Tragedia sulla statale 42 Muore un giovane di 26 anni

Tragedia sulla statale 42
Muore un giovane di 26 anni

Tragedia sabato pomeriggio sulla statale 42 in Valle Camonica, avvenuta in un sabato estivo quando sull’arteria, che sale verso le vette dell’Adamello, il traffico era elevatissimo.

E lì, sulla statale 42, in un punto segnato da decine di croci, è stata incisa l’ennesima iniziale: a perdere la vita ieri intorno alle 16,30 è stato un giovane centauro di Gianico, Manuele Mondini, 26 anni. All’altezza dell’area di servizio La Sosta, nel territorio di Esine, un’auto condotta da una donna di 59 anni, di Lovere, ha effettuato un inversione di marcia. Una manovra non consentita, che è stata la causa della tragedia. Facendo inversione con l’auto, ha colpito in pieno il giovane. La cinquantanovenne di Lovere, se la dinamica verrà confermata, potrebbe essere chiamata a rispondere di omicidio stradale.

Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 1 luglio 2018

© RIPRODUZIONE RISERVATA