Urtato da un tir mentre va al lavoro La vittima è un papà di Trescore

Urtato da un tir mentre va al lavoro
La vittima è un papà di Trescore

Stava andando al lavoro in bicicletta prima delle 6 del mattino, pedalando sulla strada provinciale 89 a Gorlago, quando è stato urtato da un tir e sbalzato contro il guardrail.

È morto così giovedì mattina Ram Jaspal, un operaio di origini indiane che abitava a Trescore Balneario, padre di due figli di 16 e 20 anni. Il camionista, un giovane di 24 anni di Fonteno, si è subito fermato. È ora indagato per omicidio stradale, un atto dovuto per accertare l’accaduto. Nelle prossime ore verrà eseguita l’autopsia sul corpo del 54 enne. Una persona «puntuale e affidabile»: così lo ricordano, dispiaciuti, i colleghi dell’azienda agricola di Gorlago in cui lavorava.


Approfondisci di più l’argomento acquistando a 0.99 euro la copia digitale de L’Eco di Bergamo del 4 gennaio 2019

© RIPRODUZIONE RISERVATA