Ats, l’analisi dei dati settimanali sui contagi: la curva si raffredda, ma solo 6 comuni in provincia sono Covid free

I territori con tassi di incidenza superiori alla media provinciale risultano essere l’Ambito di Valle Imagna e Villa d’Almè, Treviglio, Alto Sebino, Isola Bergamasca, Seriate, Bergamo, Valle Brembana.

Ats, l’analisi dei dati settimanali sui contagi: la curva si raffredda, ma solo 6 comuni in provincia sono Covid free

Prosegue il calo del tasso di incidenza di nuovi casi di Covid in Bergamasca e torna ai livelli dell’ultima settimana del 2021. Lo conferma il report settimanale diffuso da Ats Bergamo nella giornata di mercoledì 2 febbraio.

«Il tasso di incidenza nella settimana 26 gennaio – 1° febbraio 2022 è pari a 1.147 nuovi casi per 100.000 abitanti (ovvero 11,47 per 1.000) e conferma la tendenza al decremento evidenziata la scorsa settimana, riportando i valori all’ultima a settimana del 2021 (25 - 31 dicembre 2021)» spiegano gli esperti dell’Agenzia per la tutela della salute di Bergamo –. «Lo scostamento rispetto alla precedente settimana è pari a – 6.305 nuovi casi assoluti, pari a -32,9% rispetto alla settimana precedente (–1.848 nuovi casi assoluti, pari a -8,8% la scorsa settimana, – 4.742 nuovi casi, pari a -18,4% due settimane fa, +6.543, pari a +34,1% tre settimane fa; +12.619, pari a +192,7% un mese fa) . Nella settimana osservata, la media settimanale dei casi incidenti scende ulteriormente ed è pari a 1.841 contro i 2.742 della scorsa settimana (2.996 due settimane fa, 3.673 di tre settimane or sono).

«Nelle ultime due settimane oggetto di monitoraggio – dichiara Alberto Zucchi, direttore del Servizio epidemiologico di Ats Bergamo – avevamo evidenziato un fondamentale cambiamento nell’andamento della curva che, da un incremento di natura lineare e non più esponenziale come nelle quattro settimane precedenti, mostrava un iniziale decremento. Possiamo ora affermare che i dati mostrano un reale raffreddamento della curva, con il raggiungimento del plateau della curva stessa e un chiaro inizio di discesa ».

«Indubbiamente – continua Zucchi – anche l’effetto “scuola” sta pesando ancora, come mostrano, anche questa settimana, i dati di incidenza per classi di età, con le quote maggiori di positività che clusterizzano nella fascia 0-11 anni, seguita da quella 40-49; fortunatamente i casi incidenti restano, in grandissima misura, casi asintomatici o paucisintomatici. Ricordiamo ancora una volta come la situazione resti delicata, con valori di incidenza così alti in termini assoluti; il contagio sul singolo individuo può determinare, in relazione al proprio stato di salute, effetti di rischio clinico anche importanti».

«Per quanto concerne il territorio provinciale chiarisce Elvira Beato, del Servizio epidemiologico di Ats Bergamo – anche questa settimana nessun Ambito Territoriale risulta essere Covid free, ma, a differenza delle settimane precedenti, tutti presentano un decremento di rilievo dei tassi di incidenza . Anche gli Ambiti che mostrano tassi di incidenza superiori alla media provinciale, rispetto alle settimane precedenti, evidenziano scostamenti sempre più contenuti».

I territori con tassi di incidenza superiori alla media provinciale (1.147 nuovi casi per 100.000 abitanti) risultano essere l’Ambito di Valle Imagna e Villa d’Almè (1.322 casi incidenti negli ultimi 7 giorni ogni 100.000 ab.), Treviglio (1.222), Alto Sebino (1.213), Isola Bergamasca (1.209), Seriate (1.169), Bergamo (1.158), Valle Brembana (1.155). Gli Ambiti con i tassi inferiori alla media provinciale sono Valle Seriana Superiore-Valle di Scalve (882 nuovi casi negli ultimi 7 giorni per 100.000 ab.), Monte Bronzone - Basso Sebino (1.024), Romano di Lombardia (1.073), Valle Cavallina (1.102), Valle Seriana (1.105), Grumello del Monte (1.116), Dalmine (1.128 nuovi casi negli ultimi 7 giorni per 100.000 ab.).

I Comuni con 0 (zero) nuovi casi sono 6, come la scorsa settimana (4 due settimane fa e 1 tre settimane tre settimane fa), ma differenti: Averara, Mezzoldo, Piazzolo, Vedeseta (afferenti all’Ambito Valle Brembana), Brumano (Ambito Valle Imagna e Villa d’Almè), Schilpario (Ambito Valle Seriana Superiore e Valle di Scalve).

© RIPRODUZIONE RISERVATA