Cane precipita nel burrone Salvato dall’elicottero dei pompieri

Cane precipita nel burrone
Salvato dall’elicottero dei pompieri

La donna aveva lanciato l’allarme dopo che il cane che l’accompagnava nella gita del sabato era caduto da una roccia e si era infortunato, non riuscendo più a tornare sul sentiero dalla padrona.

Un’escursionista è stata soccorsa sabato mattina dai Vigili del fuoco di Zogno mentre si trovava sul monte Alben, in Val Serina. La donna aveva lanciato l’allarme dopo che il cane che l’accompagnava nella gita del sabato era caduto da una roccia e si era infortunato, non riuscendo più a tornare sul sentiero dalla padrona. L’escursionista ha così chiamato il numero unico di emergenza che ha allertato la centrale dei Vigili del fuoco di Bergamo. Da Zogno è partito l’equipaggio con l’auto pompa serbatoio, mentre dall’aeroporto di Malpensa è decollato l’elicottero Drago.

In pochi minuti il velivolo ha raggiunto le montagne della Val Serina e la donna e il suo animale sono stati individuati. Stando a quanto è stato possibile ricostruire pare che la donna, che aveva lasciato l’auto a Cornalba, si fosse incamminata sul sentiero che porta sul monte Alben in compagnia del proprio cane pastore tedesco, ma a pochi minuti dalla cima, il cane sarebbe saltato su alcune rocce, precipitando e procurandosi diverse ferite, tra cui quella a un arto e sul muso. Gli operatori sull’elicottero sono riusciti a raggiungerlo e a caricarlo sul velivolo insieme alla sua padrona. I due sono stati trasportati fino al campo sportivo di Serina, dove già c’era gran fermento di persone e piccoli calciatori, pronti a partecipare alle partite. Una volta atterrati in paese i Vigili del fuoco li hanno poi accompagnati fino a Cornalba per recuperare l’auto e consentire alla donna di portare il proprio animale da un veterinario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA