Piazzatorre, ancora disperso il fungaiolo In 60 a cercarlo. Domenica si prosegue
Una fase delle ricerche: condizioni difficili per la neve e il buio (Foto by Soccorso Alpino)

Piazzatorre, ancora disperso il fungaiolo
In 60 a cercarlo. Domenica si prosegue

Sono proseguite per tutta la giornata di sabato 26 settembre le ricerche del 67enne scomparso venerdì. Impegnati un sessantina di soccorritori.

Era uscito venerdì con un amico in cerca di funghi nei boschi sopra Piazzatorre, ma al momento del rientro non si è presentato. Le ricerche del 67enne disperso sono cominciate nel pomeriggio di venerdì e sono proseguite nelle ore successive, nonostante le condizioni difficili date dal buio e dalle temperature. Nella parte alta dell’area delle ricerche sono caduti circa 10 centimetri di neve, rendendo il terreno più insidioso e le ricerche più complesse. Per tutta la giornata di sabato, i tecnici della VI Delegazione Orobica del Soccorso alpino (Cnsas), insieme a carabinieri, Protezione civile e vigili del fuoco, hanno perlustrato l’area ritenuta primaria, il versante di Piazzatorre fino alla cima, nei pressi del rifugio Gremei. Una sessantina i soccorritori impegnati; hanno operato anche le unità cinofile del Cnsas, della Protezione civile e dell’Associazione nazionale Carabinieri. Domenica le ricerche andranno avanti, con la riverifica dell’area di maggiore innevamento e l’ampliamento del raggio d’azione.

Le ricerche

Le ricerche
(Foto by Soccorso Alpino)


© RIPRODUZIONE RISERVATA