Infarto mentre gioca a calcetto Castelli Calepio, muore a 49 anni
Un’ambulanza in una foto d’archivio

Infarto mentre gioca a calcetto
Castelli Calepio, muore a 49 anni

Agli impianti sportivi di Cividino nel pomeriggio di sabato 7 dicembre. Inutili i soccorsi: per l’uomo, di origini senegalesi, non c’è stato nulla da fare.

Un uomo di 49 anni è morto nel pomeriggio di sabato 7 dicembre a Castelli Calepio. È accaduto poco dopo le 15 nella frazione di Cividino, in via Repubblica, dove ci sono gli impianti sportivi. La vittima, di origini senegalesi, stava giocando a calcetto quando, all’improvviso, si è accasciato a terra, colpito da un infarto: inutili i soccorsi del 118, sul posto con un’ambulanza e un’automedica. L’uomo è deceduto.


Leggi di più acquistando a 0,99 euro la copia digitale de «L’Eco di Bergamo» di domenica 8 dicembre.

© RIPRODUZIONE RISERVATA