A Telgate il sindaco fa di necessità virtù Indossa pettorina e guanti e fa lo stradino

A Telgate il sindaco fa di necessità virtù
Indossa pettorina e guanti e fa lo stradino

La decisione di Fabrizio Sala: non possiamo assumere altri dipendenti comunali. E affidare a esterni costa. Però il paese è in sofferenza: dalle 8 alle 13,30 c’è il primo cittadino.

Il Comune può assumere un solo altro dipendente. Telgate ha scelto un tecnico, perché l’ufficio è in sofferenza. Però serviva anche un operaio tuttofare, lo stradino, da affiancare all’unico che c’è. Così il sindaco Fabrizio Sala ha deciso di fare necessità virtù: s’è messo la tuta arancione e i guanti necessari. E quattro mattine la settimana lo stradino è (anche) lui. Non sarà un «lavoro» spot: il sindaco sarà stradino a tempo indeterminato

Leggi di più acquistando a 0.99 euro la copia digitale del 28 aprile

© RIPRODUZIONE RISERVATA